Consigli per la Street Photography

Fa ridiri e fa rudiri (29)

 

In seguito ad una domanda di ieri di un iscritto al blog, ho cercato alcune regole di base per la Street Photography. Se siete interessati al genere, date un’occhiata.

Questi i consigli di Henri Cartier Bresson

  • Focalizzarsi sulla geometria
  • Essere pazienti
  • Viaggiare
  • Essere fedeli ad un solo obiettivo
  • Fotografare i bambini
  • Non essere invadenti
  • Guardare il mondo come un pittore
  • Non tagliare le foto
  • Non sviluppare le foto da soli
  • Pensare solo alla prossima fotografia

Questi i consigli di Garry Winogrand

  • Scattate molto
  • Seguite la vostra pancia (istinto)
  • Sorridete sempre (non come ebeti, questo lo dico io)
  • Portate la macchina all’occhio, non scattate senza inquadrare
  • Non tagliate le fotografie
  • Staccatevi emotivamente dalle vostre fotografie
  • Guardate fotografie di altri autori
  • Attenzione a forma e contenuto
  • Amate la vita
  • Non definitevi Street photographer

Questi i miei consigli

  • Viaggiare leggeri, poca attrezzatura e la macchina in mano per scattare in velocità.
  • Cercate di previsualizzare la scena che sta andandosi a creare. Anticipate gli attimi.
  • Non cercate solo in luoghi turistici e affollati.
  • Siate attenti a tutto, spesso la foto è dietro di voi.
  • Prestate attenzione al contesto e agli sfondi.
  • State attenti alle eccezioni che vi si parano di fronte. La street è fatta di eccezioni.
  • Evitate i senzatetto i barboni e disagiati. Per questo leggete Ando Gilardi (esagerato ma fa riflettere).
  • Cercate nuove prospettive cambiando angolo di visione.
  • Fate tanta pratica, avvicinarsi alle persone, all’inizio è la cosa più difficile.
  • Prestate attenzione alla luce, è fondamentale in qualsiasi tipo di fotografia scegliate di cimentarvi.
  • Siate pronti a scattare e a muovervi rapidamente.
  • Non aver paura di fotografare da vicino.
  • Infrangete le regole compositive, cromatiche e formali.
  • Date senso anche al contesto.
  • Interagite con i Soggetti, se è necessario
  • Divertitevi
Advertisements

16 pensieri su “Consigli per la Street Photography

    • Senza entrare in questioni etiche che riguardano la postproduzione digitale e fermo restando che l’obiettivo è di fare una bella foto all’interno dell’inquadratura, le forbici hanno sempre fatto parte del corredo dei fotografi in qualsiasi epoca, non vedo perché farne a meno. Se la foto tagliata acquista in bellezza e in valore artistico, perchè rinunciarvi?

      Mi piace

  1. Grazie per i consigli…molto preziosi! Se posso suggerire le lezioni di fotografia di Willy Ronis, raccolte nel volume “Le regole del caso”. Ronis ha fatto parte dei grandi fotografi francesi “umanisti” e ha fotografato soprattutto la vita e le scene di strada di Parigi. Interessantissimi i suoi suggerimenti di come trovare ordine e armonia nelle strade affollate. ..le sue parole chiavi: pazienza, riflessione, caso, forma, tempo.

    Mi piace

  2. Pingback: Le “contraddizioni fotografiche” di Erwitt. | MU.SA.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...