Composizione in fotografia

Girovagando in internet ho trovato questa presentazione fatta Da Erik Kim, famoso Street Photographer, che attraverso linee e punti di forza, dovrebbe far ben capire come si compone una fotografia.

11 pensieri su “Composizione in fotografia

  1. Molto interessante.
    Devo dire però una cosa, spesso leggo sui libri frasi tipo “le tre teste formano un triangolo”, e allora? il senso è che il triangolo crea connessione? Il fatto è che disponendo le parti su cui voglio attirare l’attenzione, ai vertici di un triangolo, posso “decidere” come far leggere la foto? cosa guardare prima?
    Nelle foto di Webb e Harvey, il fatto di togliere un elemento, un vertice, mi dice che non andrò ad esplorare quella parte di foto (beh, ma questo è chiaro, se c’è solo un muro…)?

    Altra cosa che non ho capito: nella slide 92, la foto dei 3 ragazzini di Koudelka, ci sono dei triangoli, e quindi? significa creare ritmo?

    Il triangolo no, non l’avevo consiiideratoooo… qualcuno mi spiega bene questa faccenda?

    Mi piace

    • Ciao!
      Certo che le forme geometriche riconosciute all’interno delle fotografie creano connessioni e ci facilitano la lettura dell’immagine in quanto siamo naturalmente predisposti per seguirle, le linee.
      la lettura dell’immagine parte dal centro della foto, sale “circolarmente a sinistra e scende fino all’esremo angolo in basso a destra. Per il resto, se inserisci elementi volti a far seguire una lettura diversa, puoi direzionarla.
      dipende dalla forza dei soggetti, dai valori tonali, dalle dimensioni ecc.
      Certo che se c’è un muro non è necessario (probabilmente) che l’occhio vada lì, ma da fotografo, lo devi sapere, per far porre l’attenzione da altre parti.
      E si, crei ritmo se la forma geometrica si ripete più volte nella foto….un abbraccio! Sara

      Mi piace

  2. ah ah, pardon!
    Perché quando le ho studiate, tutti ti mostrano il triangolo di Kanizsa, o i raggruppamenti ecc, nella teoria. Poi nella pratica nessuno ti fa un esempio (e quindi non mi sono venute in mente subito).
    Poi perché, secondo me, un po’ se ne abusa, chi dice: “in questa composizione si vede un triangolo qui all’incrocio delle strade, e uno qui tra la spalla, la mano e il gomito”, e allora? se mi guardo in giro è pieno di triangoli… forse dovevo fare il liceo artistico invece che lo scientifico… e ci capivo di più.
    Però può essere spunto per un articolo!

    Mi piace

  3. ah ah! mi sa che hai ragione! adesso prendo la macchina, è così una bella giornata, e il mio gatto è in posa… o aspetto il tramonto?
    scherzo… 😉
    grazie, bacioni

    Mi piace

  4. Pingback: Quali elementi considerare per migliorare i vostri scatti. | MU.SA.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...