Le prime fotografie … della Storia della fotografia

primo negativo

Il primo negativo della storia della Fotografia

Il primo negativo della storia è stato realizzato da William Henry Fox Talbot che, dopo aver fatto un esperimento poco riuscito esponendo alla luce solare una foglia a contatto con carta imbevuta in una soluzione di sale da cucina e nitrato d’argento,

realizzò il primo negativo della storia della fotografia (agosto 1835, ripresa della finestra nella galleria sud della sua abitazione, Lacock Abbey) in cui è possibile, con l’aiuto di una lente (come ci suggerisce lo stesso Talbot) contare le circa 200 tessere di vetro componenti la vetrata.


ewqIl primo corrispondente di guerra immortalato dal primo fotografo di guerra.

Nel 1853 Roger Fenton (1829 – 1869), considerato come il primo reporter di guerra della storia, racconta la Guerra di Crimea (1853 – 1856) al fine di fornire documentazioni indiscutibili a sostegno di una guerra non certo amata dall’opinione pubblica, sconvolta dai reportage (scritti) del corrispondente di guerra (il primo della storia, anche in questo caso) William Howard Russell.


color-tartan-ribbon_1376_990x742

La prima fotografia a colori

James Clerk Maxwell, nel 1855, mise insieme tre separate esposizioni di singoli colori in un’immagine sola per creare, attraverso l’unione un’immagine a colori.

Non riuscì nel suo intento.Solo nel 1861 con l’aiuto del fotografo Thomas Sutton (inventore della reflex).
Il 17 maggio dello stesso anno, ad un convegno al Royal Institute sulla teoria del colore, fu proiettata questa immagine che è l’insieme di tre lastre differenti.


FirstScanImage

La prima foto digitale

È arrivata circa vent’anni prima dell’antesignana delle fotocamere digitali (cercala in quest’album, è del 1975), visto che è datata 1957. Russell Kirsch ottenne quest’immagine dalla risoluzione di 176×176 pixel effettuando una scansione di una normale foto del figlioletto di appena tre mesi. La risoluzione era così bassa perché il processo avveniva con un computer che ovviamente non poteva “reggere” di più, pur essendo al top per l’epoca.


800px-boulevard_du_temple_by_daguerre.630x360La prima foto di una persona

L’immagine ritrae il Boulevard du Temple, scorcio stradale in cui si scorgono due figure umane nella zona inferiore di sinistra: un lustrascarpe (la cui ombra si intuisce appena) e, più visibile, un suo cliente. Lo scatto ebbe bisogno di un “tempo di esposizione” di oltre dieci minuti, perciò non c’è traccia di persone o carrozze. L’uomo, intento a farsi lustrare le scarpe, restò invece fermo abbastanza a lungo da essere impressionato nell’immagine finale.


il-primo-autoritratto-della-storia-L-dEsVL1.jpegIl primo autoritratto

Nel 1975, tra gli scaffali polverosi della Philosophical Society spunta questo autoritratto. Sul retro, Robert Cornelius aveva scritto: “The first light Picture ever taken. 1839.


First_photo_from_space

La prima immagine dallo spazio ripresa dal sub-orbital V-2 rocket lanciato dagli Stati Uniti il 24 ottobre, 1946.


image53

La  Prima fotografia ritoccata

L’immagine della donna seduta sulla spiaggia, è stata la prima fotografia ritoccata con uno strumento di Adobe. Il titolo che è stato dato alla fotografia è “Jennifer in paradise”e la foto ritrae la moglie di John Knoll, uno dei fondatori di Photoshop. È stata scattata a Bora Bora nel 1987.

Buone vacanze

Sara


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...