Calendario Pirelli 2016, Annie Leibovitz. Il dietro le quinte.

Quest’anno sarà lei a firmare il famoso calendario, Annie Leibovitz.

Il tema, quello delle conquiste femminili, raccontato attraverso donne che hanno ottenuto qualcosa di importante nella loro vita. E direi che a giudicare dall’elenco sotto, qualcosa di importante hanno ottenuto!

In questo video potete vedere come lavora la fotografa. Ecco il dietro le quinte

Queste le protagoniste fotogfrafate:

Serena Williams e Yoko Ono, insieme a Kathleen Kennedy, Yao Chen, Mellody Hobson, Fran Lebowitz, Ava Duvernay, Agnes Gund, Patti Smith, Amy Schumer, Shirin Neshat, e Tavi Gevinson.

Qui la fotografa al David Letterman Show

Questo interessante breve documentario l’ho trovato su Rai arte. Ci fa conoscere la vita della fotografa e spiega il suo lavoro.

http://www.arte.rai.it/articoli/obiettivo-annie-leibovitz/18846/default.aspx

Il sito della fotografa

ccs-1544-0-25722400-1392731036

Biografia

La Leibovitz divenne famosa durante i suoi 13 anni passati come fotografa per la rivista Rolling Stone, dal 1970 al 1983. Nel 1975, occupò il ruolo di fotografa della tournée di concerti del gruppo rock dei Rolling Stones. Negli anni 1980 la Leibovitz fotografò delle celebrità per una campagna pubblicitaria internazionale della American Express. Dal 1983 ha lavorato come fotografa ritrattista per Vanity Fair. Nel 1990 viene premiata col Infinity Awards per la Applied photography. Nel 1991 ha tenuto un’esposizione alla National Portrait Gallery. Annie Leibovitz ha inoltre pubblicato cinque libri di sue fotografie, Photographs, Photographs 1970-1990, American Olympians, Women, e American Music. Nel 1998 e ha realizzato il Calendario Pirelli 1999. Nel 2008 ha realizzato il calendario Lavazza 2009. Infine è stata scelta come fotografa per il Calendario Pirelli 2016 che vedrà ritratte 12 donne tra cui Yoko Ono, Tavi Gevinson e Patti Smith.

Da wikipedia

Ciao Sara!

6 pensieri su “Calendario Pirelli 2016, Annie Leibovitz. Il dietro le quinte.

  1. Sicuramente sarà un calendario completamente diverso dal precedente, ma sicuramente più interessante, date le premesse.
    PS. che bel “giocattolo” che ha tra le mani!

    Mi piace

  2. ” …In questo video potete vedere come lavora la fotografa. Ecco il dietro le quinte.”
    Cara Sara, magari fosse stato possibile vedere come lavorava la fotografa. Riprese video di un secondo l’una e continui stacchi d’immagine mi hanno solo fatto vedere un gran movimento di gente che faceva cose … Ovviamente non è una critica a te che hai postato il video (evidentemente questo c’era disponibile), ma mi chiedo il senso (se non pubblicitario) di questo video. Con affetto

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...