1839: il primo autoritratto

ll primo autoritratto fotografico conosciuto è stato realizzato nel 1839 [ottobre o novembre] da Robert Cornelius, un chimico e appassionato di fotografia di Filadelfia (Stati Uniti d’America).

Cornelius realizzò un dagherrotipo di se stesso nel retro del negozio di lampade del padre a Filadelfia.
Dopo aver rimosso il copriobiettivo dell’apparecchio, si posizionò di fronte rimanendo seduto per circa un minuto per poi coprire nuovamente la lente.
Sul retro del dagherrotipo Cornelius scrisse “Il primo dipinto di luce mai ripreso. 1839”

autoritratto

(Deposito immagine: Library of Congress Prints and Photographs Division Washington, D.C. – USA)

Pensare di stare fermi per un minuto davanti ad un obiettivo oggi sembra un’eternità, eppure questo autoritratto pare sia nato proprio per testare l’efficacia di nuovi procedimenti di preparazione della lastra, per ridurre notevolmente i tempi di posa di un dagherrotipo.

(fonti principali wikipedia, publicdomainreview)
Gianluca

2 pensieri su “1839: il primo autoritratto

  1. Ciao.
    Ho deciso di riguardarmi, per benino, tutti i post pubblicati dal 01 gennaio ad oggi.
    Questo, visto che non è del 2016, fa eccezione.
    Perchè lo trovo straordinario.
    Mi piacerebbe vedere l’originale. Ma se l’immagine è fedele alla stampa… direi che si è conservato molto bene nel tempo…considerati i 177 anni di vita di questo dagherrotipo!!!

    Grazie.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...