Scattare in P, perchè no?

Sei per strada e ti incasini, smadonni coi tempi e coi diaframmi?

Perdi le foto, non riesci a scattare. Il “manuale” ti manda in bestia, lo sai usare, si, ma non in velocità?

Non so perché, ma sembra quasi non si possa dire: “io scatto in P”.

Gli sguardi si incupiscono e i mormorii si accendono. Il pubblico si congela un pochino con le bocche piegate leggermente di lato.

Io scatto in P (non sempre chiaramente) e scatto pure con una macchina che farebbe ridere i più. La mia macchina è un rottame ormai, ma funziona (per “funziona” intendo che quado premo il pulsante lei produce la foto che avevo nella mente).

Questa modalità mi permette di non avere pensieri, mi diverto e sono concentrata solo sulla scena.

Eppure, se bloccate le impostazioni per non fare grossi pasticci (io uso il fuoco al centro e gli iso a 800 al max ed il tempo mai al di sotto del 200 di secondo), spesso scattare in P è la soluzione più semplice e veloce

Non è funzionale a tutti i tipi di fotografia, certo, ma per la street photography può essere una buona tattica.

Del resto non sono sicura che molti altri fotografi, ben più bravi e affermati di me, non lo facciano. Che ne sappiamo delle impostazioni della macchina dei grandi autori?

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Sara Munari

Non so, ma qualcuno, probabilmente, mi darebbe ragione.

Inoltre, non potrete più dire che eravate concentrati sul mezzo, se la foto non c’è, non c’è perche l’avete bellamente mancata.

Con la possibilità che abbiamo, di mettere paletti sia agli ISO che ai tempi più bassi…tutto il resto è solo legato alla vostra velocità e alla vostra capacità di comporre buone immagini.

Io vi consiglio di provare.

Ciao

Sara

Advertisements

27 pensieri su “Scattare in P, perchè no?

  1. Sara concordo con te , la fotocamera e’ solo il mezzo, quindi impostata per un uso(ed già e’ consapevolezza) , il resto è quello che molte volte non trovo il perché si scatta,
    Buona giornata

    Liked by 1 persona

  2. Anch’io tengo la macchina impostata in modalità P e, ovviamente, salvo eccezioni scattosempre così. Per chi fa principalmente street-photography, come me, è certamente l’approccio migliore. E non dimentichiamo che perfezione tecnica non è sinonimo di buona fotografia…

    Liked by 1 persona

  3. Brava Sara ! Certo che si può dire che si scatta in P…., si può dire anche che ce ne facciamo un baffo
    dei supermegapixel, degli ISO a 325 miliardi e delle lenti da 80.000 euro ?
    Marco

    Mi piace

  4. Ciao,
    Non trovo per nulla “umiliante” dire che si scatta in modalità P o in alcuni casi addirittura in automatismo completo.
    Dipende dal contesto e dal tipo di foto che si stanno facendo .
    Faccio foto da 20 anni e di si sicuro non mi si può accusare di non conoscere l’abc della tecnica fotografica ma anche io utilizzo la modalità P.
    La creatività è più libera e l’attimo decisivo più facile da cogliere!

    Mi piace

  5. La mia prima reflex è stata una Fujica ST601, la misurazione dell’esposizione era Stop-down, la messa a fuoco con telemetro a spezzamento e il rullino era da 36. Ora uso supernikon che fanno tutto, anche il caffè.
    Negli interni dell’ospedale di Chernobyl ho usato tutti gli automatismi a disposizione, non avevo tempo. La differenza dei risultati? Praticamente niente.
    Ciao
    Franco

    Mi piace

    • Ciao…forse al corso base non e’ una buona idea. Per imparare a scattare in p devi saper usare benissimo il manuale e tutte le altre funzioni della macchina. E’ un lusso per chi sa perfettamente cosa ha in mano!

      Mi piace

  6. …….certamente la modalità P aiuta ma solo a chi sà già ove arrivare, nella composizione……come concorderai Sara, anche la P come altre opzioni della stessa macchina è solo un mezzo, non il fine. ….d’altronde si possono fare cose dell’altro mondo con solo foro stenopeico! …..il bello della FotoGrafia è che puoi utilizzare ua infinità di variabili da coniugare con il tuo estro…..

    Mi piace

  7. Ammetto che anch’io ero uno di quelli fissati con gli automatismi, pensavo che in questo modo mi sarei sentito più vicino ai grandi (senza pensare a chissà quanti scatti hanno perso un Bresson o un Capa perché troppo concentrati sul mezzo e quanto sarebbero stati felici ad avere la modalità P)

    Lo scopo di un fotografo è quello di creare buone foto, che sia in manuale o usando automatismi per fare più veloce non ha importanza
    Anche se quando posso scatto in manuale giusto per imparare la tecnica 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...