Luca Campigotto

 

Luca Campigotto (Venezia, 23 febbraio 1962) è un fotografo italiano.
Si è laureato a Venezia in storia moderna con una tesi sull’epoca delle grandi scoperte geografiche. Dall’inizio degli anni novanta ha legato la propria ricerca al tema del viaggio, realizzando progetti a colori e in bianconero sulle città di notte e i paesaggi selvaggi. I suoi lavori principali sono dedicati a Venezia, Il Cairo, i paesaggi di montagna della Grande Guerra, New York e Chicago. Come ha scritto W. Guadagnini: «[…] le sue fotografie slittano ben presto in un’altra dimensione, che è quella dell’immaginario. Un immaginario che davanti allo spettacolo naturale cerca non un Altro da sé, né la conferma delle proprie certezze, ma i modi per rendere visibile la dismisura dell’emozione».

Libri
Teatri di guerra – Theatres of War, testi di Mario Isnenghi, Lyle Rexer, Gustavo Pietropolli Charmet, Marco Meneguzzo, Silvana, Milano 2014
Gotham City, testo di Marvin Heiferman, Damiani, Bologna 2012
My Wild Places, testo di Walter Guadagnini, Hatje Cantz, Ostfildern 2010
The Stones of Cairo, testo di Achille Bonito Oliva, Peliti Associati, Roma 2007
Venicexposed, testo di Henry James, Contrasto, Roma/ Thames&Hudson, London/ La Martinière, Paris 2006
L’Arsenale di Venezia, testo di Gino Benzoni, Marsilio, Venezia 2000
Molino Stucky, Marsilio, testo di Massimo Cacciari, Venezia 1998
Venetia Obscura, testo di Gino Benzoni, Peliti Associati, Roma / Dewi Lewis, Stockport / Marval, Paris 1995

Mostre
Teatri di guerra Museo del Vittoriano, Roma 2014 – Palazzo Ducale, Venezia 2014
Gotham and Beyond, Laurence Miller Gallery, NYC 2013
My Wild Places, Palazzo Fortuny, Venezia 2010/11

Qui il sito dell’autore

E qui un’intervista

Luca Campigotto (February 23, 1962) is an Italian photographer.
He was born in Venice, where he graduated in modern history. He is known for his images on night citiescapes and wild landscapes. Among his series: Venice, New York, Chicago, Cairo, Morocco, Angkor, India, Iran, Patagonia, Easter Island, Yemen, Lapland.

Books
ROMA. Un impero alle radici dell’Europa, texts by Louis Godart and Livio Zerbini, Silvana, Milan 2015
Theatres of War, texts by Lyle Rexer, Mario Isnenghi, Marco Meneguzzo, Gustavo Pietropolli Charmet, Silvana, Milan 2014
Gotham City, text by Marvin Heiferman, Damiani, Bologna 2012
50+1, text by Domenico De Masi, Alinari 24 Ore, Milan 2012
My Wild Places, text by Walter Guadagnini, Hatje Cantz, Ostfildern 2010
The Stones of Cairo, text by Achille Bonito Oliva, Peliti Associati, Roma 2007
Venicexposed, text by Henry James, Contrasto, Rome/Thames&Hudson, London/La Martinière, Paris 2006
L’Arsenale di Venezia, text by Gino Benzoni, Marsilio, Venice 2000
Molino Stucky, Marsilio, text by Massimo Cacciari, Venice 1998
Venetia Obscura, text by Gino Benzoni, Peliti Associati, Roma/Dewi Lewis, Stockport/Marval, Paris 1995

Exhibitions
Theatres of War – Teatri di guerra, Doge’s Palace, Venice – Museo del Vittoriano, Rome 2014
Gotham and Beyond, Laurence Miller Gallery, NYC 2013
My Wild Places, Fortuny Palace, Venice 2010-11

Here the author’s website

And here an interview

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...